Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Quando la volontà collettiva diventa un progetto: come ricostruire un territorio.

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF
23/11/2012 17:00
25/11/2012 12:00
Europe/Roma

 
“Quando la volontà collettiva diventa progetto”
Come ricostruire un territorio
 
Le associazioni Rete per la Tutela della Valle del Sacco e Gruppo Logos chiudono le attività legate al centenario della nascita dell’industria bellica a Colleferro con una serie di proposte, quali ad esempio quella dell'approccio partecipativo, che mirano a fornire utili soluzioni per la riqualificazione e lo sviluppo di territori oggetto di crisi ambientale e occupazionale.
 
“IL CAMBIAMENTO È PRIMA NELLA TESTA DELLE PERSONE”
 
L'esempio della RUHR
 
La regione tedesca della Ruhr ha saputo reinventarsi  da capitale dell’acciaio e del carbone a capitale europea della cultura nel 2010.
Negli anni si è trasformata nella più colossale riconversione industriale del mondo attraverso il suo progetto finanziato con fondi dell’Unione Europea.
Ma come si trasforma una regione industriale devastata in un modello esemplare?
L’incontro con uno dei protagonisti di questa ingegnosa riconversione, un modello per molte aree deindustrializzate nel mondo ed un confronto con la realtà della Valle del Sacco.
 
 
Venerdì 23 novembre 2012, ore 17.00, Sala Konver, Via degli Esplosivi snc, Colleferro (RM)
  
INTERVENGONO:
 
Prof. Hanns-Dietrich Schmidt, Direttore culturale e responsabile dei rapporti internazionali del distretto di Essen (Ruhr)
 
Traduzione e commento arch. Antonio Cirilllo
 
Dott. Gabriele Guazzo, Project Manager, CITTALIA area Europa
 
Dott.ssa Grazia Maria Piana, Energy Consultant, specialista in Diritto ed Economia dell'UE
 

Esperienze a confronto
Forum Associazioni Nazionali
 
Territorio, Ambiente, Paesaggio, Salute
 
Sabato 24/25 novembre, 2012
 
Sabato 24 novembre, ore 9.00, Sala Konver
 
Dall'esperienza della Rhur alle nostre realtà territoriali.
Tavoli tematici tra realtà associative, coordinamenti, comitati operanti a livello locale in Italia, con l’obiettivo di tracciare, attraverso la condivisione di pratiche ed esperienze, possibili percorsi di azione comune, frutto dello scambio delle diverse  conoscenze dei territori compromessi a livello ambientale, ecologico e paesaggistico.
Le tematiche da sottoporre a valutazione sono: trasferimento e condivisione della conoscenza; percezione pubblica del rischio e del  danno; consumo di suolo e  aggressione al territorio, all'ambiente, al paesaggio ed alla salute; filiere produttive, modelli di sviluppo, politiche del lavoro e alternative; norme, giurisprudenza, poteri e competenze istituzionali.
 
 
Ore 17.30, Sala Konver
 
Incontro pubblico finale. Presentazione del saggio di Fabrizio Nunnari: “Nucleo di industrializzazione Valle del Sacco, un rischioso tentativo di sviluppo” in “Il caso italiano, industria, chimica e ambiente”, a cura di P. P. Poggio e M. Ruzzenenti, Jaca book, Milano 2012, Fondazione Micheletti.
 
Conferenza stampa “Presentazione elementi di condivisione”
 
Incontro con i cittadini
Chiusura lavori
 
Domenica, 25 novembre, ore 10.00

Tour cittadino – Commiato degli ospiti con aperitivo
 
 
 
Contatti: Colleferro 1912-2012: cent’anni bastano? 
gruppo.logos@tiscali.it - tel. 320.11.09.297
retuvasa@gmail.com    - tel. 335.65.45.313
http://www.facebook.com/colleferrocentenario.centannibastano
Contatti stampa: Gruppo Logos: 328 3893642 Rete per la Tutela della Valle del Sacco: tel. 335 6545313

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web