Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Il TAR del Lazio da un grande esempio di giustizia e boccia l’inceneritore di Albano

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF

Finalmente una notizia splendida !!!!!

In nome del Popolo Italiano, il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio ha bocciato l’inceneritore più grande del mondo, l’inceneritore di Albano, l’inceneritore voluto da Cerroni e dai suoi boys, l’inceneritore della vergogna, l’inceneritore senza gara d’appalto, l’inceneritore voluto dai Sindaci dei Castelli Romani (Marco Mattei in testa, che da Sindaco di Albano è stato promosso da Cerroni e dalla Polverini ad Assessore all’Ambiente della Regione Lazio).

Un sentito ringraziamento va all’impegno del Coordinamento contro l’inceneritore di Albano, dei comitati locali, dei numerosi cittadini che si sono battuti per la difesa del territorio e per dare una speranza al futuro dei Castelli Romani

Una menzione speciale va a Daniele Castri, che ha seguito in modo encomiabile il ricorso al TAR.

Leggi l'articolo e la sentenza su: http://sotto-terra-il-treno.blogspot.com/

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web