Home

Buone Letture



 Il futuro Bruciato
Così ci uccidono

La casta dell'acqua
 

Learn to See Like an Artist How level is https://www.levitradosageus24.com/ buy online securely brand viagra a line?

Comunicato stampa 08.01.11 - Processo inceneritori Colleferro, Retuvasa si costituisce parte civile

Il 13 c.m. alle ore 11, presso il Tribunale di Velletri, si apre il processo per le vicende agli onori delle cronache nazionali nel marzo del 2009, quando divenFoto Kokeshi design - da Artena on-linenero pubbliche gravissime irregolarità nella gestione degli impianti di incenerimento di Colleferro, con conseguenze potenzialmente molto rilevanti sulla salute della popolazione. Dopo accurate indagini e intercettazioni telefoniche, si giunse al sequestro degli impianti e all’arresto di 13 persone, con il coinvolgimento di complessivi 26 imputati. Tra questi, responsabili amministrativi e tecnici degli impianti di incenerimento, responsabili tecnici di laboratori di analisi di CDR (Combustibile Derivato da Rifiuti), responsabili di società di intermediazione dei rifiuti, responsabili del conferimento di CDR da varie regioni d’Italia, responsabili del sistema informatico di gestione dei dati delle emissioni in atmosfera.

L'ampliamento della discarica di Colle Fagiolara a 1.500.000 metri cubi: chi l'ha deciso? E quando?

L'ex Commissario per l'emergenza rifiuti e presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, il 24.06.08.
La deliberazione è stata perfezionata dalla Giunta Marrazzo e dal Dipartimento Territorio, in data 08.05.09, Prot. n. 85440 (all'epoca era uscito dalla maggioranza il PRC, per motivazioni ambientali come quella in oggetto)
Da ricordare che il Sub Commissario per le Politiche dei rifiuti della Regione Lazio era l'on. Renzo Carella.
Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti. Ricordiamo infine che il Comune di Paliano si è sempre opposto alla discarica.

Italia Nostra sull'Adozione variante urbanistica per progetto: “Riqualificazione Urbanistica e di Sviluppo Sostenibile nell’area sita in Via Tavernanuova in variante al PRG" a Isola Liri

Oggetto: Comune di Isola del Liri. Adozione variante urbanistica per progetto: “Riqualificazione Urbanistica e di Sviluppo Sostenibile nell’area sita in Via Tavernanuova in variante al PRG. Realizzazione di un complesso residenziale privato ed annessi servizi. Estensione dell’area verde a parco ed urbanizzazioni. Ponte pedonale di collegamento al parco fluviale da realizzarsi da parte pubblica.
OSSERVAZIONI.
 
La Sezione della Ciociaria di Italia Nostra Onlus, Associazione Nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale della Nazione, riconosciuta con Decreto del Presidente della Repubblica 22 agosto 1958, Nr. 1111 e soggetto portatore di interessi collettivi atto a presentare osservazioni urbanistiche, rappresentata dal Presidente pro tempore Prof. Zinzi Giulio Marcello Angelo, presenta le seguenti Osservazioni alla variante di cui all’oggetto.
 

Polveri sottili alle stelle a Frosinone e Ceccano; 400 capi di bestiame sequestrati (e secondo il TGR abbattuti) a Ceccano

TGR Lazio 6.1.11 - segnalato da Claudio martino (Eco della Rete)

Sul tema Pm10 interverrà nei prossimi giorni l'Osservatorio Retuvasa

CECCANO. ANCORA BETA-HCH SUGLI ANIMALI

Da Ultimissime.it 5.1.11 (vedi anche la sezione rassegna stampa) - Nell’ambito dei controlli disposti dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. MENGA, il Comando Stazione Carabinieri di Ceccano, in collaborazione col personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frosinone, effettuavano, accertamenti, nei confronti di allevamenti di bestiame, siti nelle aree adiacenti il fiume Sacco, aree queste, come noto, già interdette al pascolo.

VIDEOTECA VALLE DEL SACCO

Community

                                                 
                                   

         

 

Osservatorio PM10

Emissioni Valle del Sacco

Retuvasa on the web